Il Miglio Blu

MIGLIO_BLU_USOBIO

Si è svolta sabato 27 la quarta edizione del Miglio Blu del Golfo del Tigullio. La manifestazione ha ottenuto grande partecipazione e soddisfazione da parte dei partecipanti, tutti felicissimi dell’ottima organizzazione e dei servizi offerti.

Un evento di sport e sostenibilità ambientale con l’utilizzo di stoviglie monouso compostabili USOBIO nel rispetto della natura.

Di seguito una rassegna stampa sull’evento: scarica la Rassegna Stampa
Complimenti agli organizzatori e ai partecipanti!

La sostenibilità al museo: Usobio nell’area ristoro dei Musei Vaticani

usobio_musei_vaticani

Lo sai che Usobio è il fornitore di stoviglie monouso compostabili per l’area ristoro dei Musei Vaticani.
La linea di piatti in polpa di cellulosa Usobio Serie S è stata selezionata come linea di piatti monouso compostabili per il servizio al Bistrò interno dei Musei Vaticani.
Accanto alle opere artistiche più grandi e belle che l’uomo abbia creato, un grande esempio di sostenibilità ambientale per un futuro migliore ed un consumo più responsabile.

serie_s_vaticani

Marcialonga: un esempio per lo sport e per la sostenibilità

marcialonga_usobio

Lo sai che Usobio è stato scelto come partner per la fornitura di stoviglie biodegradabili e compostabili anche per importanti eventi di sportivi di rilevanza nazionale.
In queste occasioni di sport e festa il cibo e la ristorazione sono un elemento di grande rilievo e gli organizzatori più attenti alle tematiche ambientali già da alcuni anni si sono impegnati nella sostenibilità ambientale.
biodegr_marcialongaUno dei primi esempi di grandi eventi sportivi all’insegna della sostenibilità è stata la Marcialonga dell’edizione 2014, in cui punti sono state utilizzate esclusivamente stoviglie compostabili Usobio, anche nei punti ristoro degli atleti!

Usobio partner della prima adunata sostenibile degli alpini

adunata_alpini_usobio

Lo sai che Usobio è stata la protagonista sostenibile anche per la prima Adunata nazionale degli Alpini sostenibile tenutasi dal 9 all’11 2014 maggio a Pordenone. L’evento di rilievo nazionale è stata una straordinaria occasione per divulgare la cultura della raccolta differenziata e della riduzione degli sprechi. Il Comitato Organizzatore dell’Adunata e il Comune, da anni impegnato nel proporre feste a basso impatto ambientale, hanno cooperato per rendere possibile l’utilizzo delle stoviglie biodegradabili e compostabili, così da dimezzare la quantità di rifiuti raccolti nel secco non riciclabile. I prodotti monouso compostabili Usobio vengono infatti gettati nel comparto dell’umido insieme agli avanzi di cibo, rendendo facile differenziare i rifiuti ed aiutando ad essere sostenibili e rispettosi dell’ambiente.

I dati di seguito presentati rendono l’idea di come una gestione attenta dei rifiuti possa ridurre notevolmente l’impatto ambientale di eventi che richiamano centinaia di migliaia di persone:

Panel_1_adunata alpini

 

USOBIO per EATALY

composizione_usobio_eataly

Lo sai che nei punti vendita EATALY puoi trovare le stoviglie compostabili USOBIO?

Eataly ha deciso di dare il buon esempio di un consumo sostenibile promuovendo un nuovo progetto di rispetto dell’ambiente chiamato “Rifiuti zero”, che si pone l’obiettivo di generare un’economia circolare totale, ovvero un consumo che non genera rifiuti che vengono semplicemente smaltiti ma che vengono trasformati in nuove risorse.
Tutti i punti vendita di Eataly utilizzano stoviglie compostabili, anche durante tutti i servizi di catering esterno, facendo diventare i prodotti monouso parte di una filiera circolare, rispettosa dell’ambiente e del futuro. Nei punti vendita Eataly puoi trovare posate in Mater-Bi e stoviglie compostabili USOBIO il monouso secondo natura, prodotti monouso che dopo il loro utilizzo vengono gettati nel comparto dell’umido e successivamente avviati ad un processo di compostaggio per ritornare alla terra come fertile compost.
Nelle immagini sono rappresentate le composizioni realizzate in Eataly Torino utilizzando stoviglie Usobio per sensibilizzare la clientela sul consumo sostenibile.

Le stoviglie compostabili USOBIO sono state anche le protagoniste della ristorazione nel padiglione Italia di EXPO Milano che ha registrato il più grande numero di clienti di tutta l’esposizione.

USOBIO protagonista della sostenibilità a EXPO Milano

EATALY_usobio_social_compost_expo

Lo sai che a tavola l’Expo 2015 è stata ecocompatibile e sostenibile: la scelta compiuta per tutte le stoviglie monouso del padiglione Italia di Eataly è ricaduta infatti su prodotti compostabili italiani USOBIO.

Posate, piatti e bicchieri in tutti i ristoranti di Expo gestiti da Eataly, sono stati all’insegna della sostenibilità: le stoviglie monouso compostabili USOBIO sono realizzate a partire da materie prime rinnovabili e dopo il loro utilizzo ritornano alla terra, dalla quale provengono, sotto forma di fertile compost.

Espositore Usobio

slider_espo

L’espositore Usobio è realizzato in legno, è resistente e progettato per massimizzare lo spazio espositivo dei prodotti per creare un corner ecologico all’interno del punto vendita.
Solido e robusto, è un valido supporto alla vendita che consente di creare facilmente uno spazio di acquisto ecologico all’interno di qualsiasi punto vendita al consumatore finale.
Realizzato completamente in legno, l’espositore Usobio raccoglie in un’unica soluzione tutto il necessario per una tavola apparecchiata nel rispetto dell’ambiente.

Nuovi piatti Serie S

slider_series

L’ultima produzione di prodotti monouso compostabili di Usobio è la Serie S, piatti che uniscono la responsabilità del rispetto per l’ambiente alla comodità di essere usa&getta, senza tralasciare il piacere di un design ricercato ed elegante.
Usobio propone una vasta gamma di prodotti per allestire la tua tavola nel rispetto dell’ambiente: piatti, posate, bicchieri, tovaglioli e tovaglie.
Design funzionali e ricercati, per proporre stoviglie monouso robuste e resistenti, dallo stile gradevole e nel rispetto dell’ambiente.
Confezionati in comodi blister marchiati e con codice a barre, i piatti Usobio  serie S sono pensati per la distribuzione nei cash&carry ma anche nella GDO.

Da materie prime compostabili!

slider_polimero

Da materie prime biodegradabili e compostabili, interamente derivate da risorse rinnovabili, nascono i prodotti Usobio: piatti, posate e bicchieri usa e getta, nel rispetto dell’ambiente e del futuro.
Una selezione di prodotti in continua evoluzione, sempre aggiornata con nuovi materiali e nuove tecnologie di produzione sostenibili.

Le bioplastiche nascono da risorse rinnovabili di origine agricola, diminuiscono le emissioni di gas ad effetto serra, riducono il consumo di energia e di risorse non rinnovabili e completano un circolo virtuoso: le materie prime di origine agricola tornano alla terra attraverso processi di biodegradazione o compostaggio, senza rilascio di sostanze inquinanti. Con questa nuova materia prima ecologica Usobio produce e commercializza stoviglie (piatti biodegradabili e compostabili, bicchieri biodegradabili e compostabili, posate biodegradabili e compostabili, cannucce biodegradabili e compostabili. coppette biodegradabili e compostabili), bottiglie, bioshopper, sacchi e costantemente ricerca nuovi impieghi ed utilizzi, sempre nel rispetto dell’ambiente.

Naturalmente plastica

slider_packaging

Partendo dalle materie prime compostabili è oggi possibile ricreare qualsiasi prodotto usa&getta che fino ieri veniva realizzato in plastica. Grazie ad Usobio, il monouso secondo natura, rispettare l’ambiente è un impegno più semplice.
Una vasta scelta di prodotti per il mondo della ristorazione collettiva: una linea completa di prodotti compostabili che trasforma il concetto di usa&getta e lo fa diventare Usobio, il monouso secondo natura.

La ricerca di materiali plastici che coniugassero le esigenze di consumo e produzione con le sempre più pressanti esigenze ambientali, ha portato allo sviluppo delle bioplastiche: materie prime di origine vegetale interamente derivate da risorse rinnovabili.
I prodotti realizzati con le bioplastiche, alla fine del loro ciclo di utilizzo, ritornano alla natura senza arrecare alcun danno all’ambiente.